Nei dintorni
Monastero del Lavello

Non distante c'e' il Monastero del Lavello, abbazia medievale con una piccola Chiesa per le funzioni religiose.

L'abbazia e la chiesa rappresentano, fin dai secoli del Basso Medioevo, un punto di riferimento per il territorio. La chiesa, pur nella sua semplicità, presenta figurazioni di pregio, realizzate dal Rinascimento al XVIII secolo. Il monastero svolse nell'antichità un importante ruolo, per la sua posizione strategica tra il Lago di Como, la Valle San Martino e il fiume Adda, luogo di confine tra dominazioni diverse. Al 1480 si fa risalire un prodigio: un eremita, rifugiatosi nella piccola chiesa diroccata, rinvenne una tomba da dove sarebbe sgorgata dell'acqua limpida. In seguito ad altri eventi prodigiosi, la chiesa diventò meta di pellegrinaggi. Attorno al 1486, per il copioso affluire di pellegrini, fu concesso ai frati dell'Ordine dei Servi di Maria di insediarsi nella chiesa e di utilizzare i terreni annessi: i frati nel 1510 ricostruirono il convento. Nel 1566 fu avviata la costruzione del chiostro maggiore, che si protras¬se fino almeno al 1597. Tra il 1582 e il 1585 la chiesa fu ulteriormente ampliata; potrebbe risalire a questa fase una parte degli affreschi molto interessanti nella cappella di sinistra e in quella dedicata a San Filippo. La ricchezza del convento è visibile anche nella conformazione artistica dei fabbricati eretti nel Cinquecento e nel Seicento: splendidi i due chiostri, grande e piccolo. L'intero edificio è stato completamente restaurato.



contatti

Via Bisone, 17
24034 Cisano Bergamasco (Bergamo)
info@casafortedibisone.com

Tel. +39 335 674 5492